Benvenuto! E-Mail: info@chefbernardi.it, Tel. 393.9462695

La cucina tra innovazione e sostenibilità al Bimed di Salerno

La cucina tra innovazione e sostenibilità al Bimed di Salerno
Ospite della Biennale delle Arti e delle Scienze del Mediterraneo, lo chef Renato Bernardi ha dialogato con i giovani studenti degli Istituti Alberghieri campani su un nuovo modello di cucina e di Cultura Gastronomica al passo con i tempi, con le tematiche ambientali e con l’innovazione tecnologica al servizio di un’agricoltura sostenibile. Ecco i dettagli…

09 Gennaio 2020 – La cucina nelle sue diverse declinazioni spiegata agli studenti degli Istituti Alberghieri della Campania. Dieta Mediterranea e nuovi modelli di consumo; sostenibilità e riciclo gastronomico; cambiamenti climatici e materie prime; Nutriscienza, Epigenetica e Genomica; innovazione e agricoltura sostenibile 4.0; cibo e comunicazione. L’incontro con lo chef Renato Bernardi nell’ambito dell’evento “ScuolaMondo 2019” organizzato da BIMED – Biennale delle Arti e delle Scienze del Mediterraneo il 9 e 10 Dicembre a Salerno, è stato un vero e proprio vaso di Pandora per moltissimi ragazzi che saranno i professionisti di domani.

Una due giorni su temi attualissimi, che ha avuto come filo conduttore i cambiamenti climatici e la salvaguardia ambientale, discussi proprio con le giovani generazioni attraverso incontri, laboratori tematici, attività teatrali e musicali insieme ad un nutrito team di ospiti. Tutti chiamati a raccolta da una struttura che è riduttivo definire ente di formazione. Il Bimed, infatti, è un vero e proprio incubatore di idee e di attività che generano pensiero critico nelle nuove generazioni attraverso la fusione della Cultura con l’Educational. Un prezioso volano culturale che alimenta conoscenza, riflessione, consapevolezza e azione alle buone prassi per un futuro migliore.

Un incontro chef-studenti-insegnanti fortemente voluto dal Bimed, che fa seguito ad uno dei progetti punta di diamante di questa struttura: la Staffetta di Scrittura Creativa, attualmente in corso, che appassiona ogni anno centinaia di scuole ed enti locali di tutta Italia. La Staffetta consiste proprio nella collaborazione tra uno scrittore e classi di scuole diverse: lo scrittore – per gli Istituti Alberghieri lo chef Renato Bernardi – dà un incipit e i ragazzi scrivono il proprio capitolo della storia per passare poi il testimone alla scuola successiva che ne prosegue lo sviluppo. E così via per 10 scuole e 10 capitoli fino ad arrivare ad un racconto collettivo, partecipato che sarà pubblicato a maggio 2020.

LINK
Bimed – Biennale delle Arti e delle Scienze del Mediterraneo